Mattia Vitale alla Pro

L’arrivo del giovane centrocampista dalla Primavera bianconera

Mattia Vitale da lagiovaneitalia.net

Mattia Vitale è un nuovo giocatore della Pro, arriva in prestito dalla Juventus. Lo scrive Wikipedia, lo indicano i tifosi sui forum e sui Social Network e lo confermano anche i miei amici e confidenti che sanno le segrete cose. Molto bene. Mattia Vitale, benché minorenne, è fortissimo. Nato il 1 ottobre del 1997, ha debuttato in serie A l’11 aprile 2015 nella gara che la Juve ha perso con il Parma per 1 a 0. Ambidestro ma con il sinistro quale piede preferito, Vitale può giocare davanti alla difesa, come centrocampista centrale o come interno di centrocampo, e ricorda ad alcuni osservatori Pirlo ad altri Marchisio. Vitale, che sarà senza alcun dubbio aggregato fin da subito alla Prima squadra, si può definire un centrocampista offensivo per l’eccellente capacità di intuire il tempo degli inserimenti ma è anche dotato d’un gran fisico che gli permette di compiere nel modo migliore la fase difensiva. L’Umile è particolarmente soddisfatto di questo arrivo che va completare il centrocampo sbrogliando dai dubbi residui sulla ricerca d’un elemento utile per dar un contributo concreto alla causa dei ragazzi guidati da Cristiano Scazzola. La giovane età costituirebbe l’unico punto di dubbio legato all’impatto con un campionato cadetto che non fa sconti a nessuno, neppure se ben referenziati. Si vedrà sul campo, la realizzazione delle aspettative per un giocatore in grado di esplodere in senso positivo fin da subito ci sono tutte. Il 17 giugno, nel pezzo indicato sotto

http://aleprovercelli.it/2015/06/max-scaglia-inossidabile-con-garanzia-per-un-altro-anno/

l’Umile Vi riportava l’interesse di squadre estere e di serie A per alcuni giovani bianconeri e Vitale sembrava destinato al Palermo. Arriva invece a Vercelli,  alla Pro e ne sono ben felice, brau Massimo Varini, nel senso di bravo.  Vitale ha una presenza in Nazionale Under 15, tre in Under 17 e tre in Under 18. Non me ne vogliano gli Innamorati simpatizzanti  di altre squadre in serie A, non ho modificato con il programma adatto  mutando in bianca  la maglia bianconera di Vitale, attendiamo la sua foto ufficiale con la Bianca Casacca per incorniciarla anche sul web.

Paolo d’Abramo