Secondo:” Questa sera non ho visto la Pro che voglio”

La sala stampa di Brescia dopo la sconfitta per 2 a 0. Secondo, Scazzola, Coly,

Massimo Secondo, immagine di archivio

Secondo:” Questa sera non ho visto la Pro che voglio”. La sala stampa di Brescia dopo la sconfitta per 2 a 0. Secondo, Scazzola, Coly. Massimo Secondo:”Non mi è piaciuto l’atteggiamento, non è questione di singoli ma questa sera siamo stati troppo remissivi. Abbiamo preso goal subito, mi sarei aspettato che almeno per 5 minuti avremmo chiuso il Brescia nella sua area, non è successo. C’eravamo posti come obiettivo quest’anno un atteggiamento diverso in trasferta rispetto all’anno scorso e non ci siamo riusciti. Il mister dovrà lavorare su questo. Voglio vedere una squadra diversa con il Crotone e nella trasferta di Chiavari, sono due scontri diretti e dovremo essere molto più combattivi. Sono in accordo con il turn over ma, ripeto, non è questione di singoli, dobbiamo essere più combattivi. In casa il pubblico ci fornisce una grossa mano ma questa sera in trasferta non ho visto la Pro che voglio”.

Cristiano Scazzola:”Prendere goal subito è stato certamente un problema ma la gara è girata su alcuni episodi a noi sfavorevoli. Comunque sabato si ricomincia e scenderemo in campo per vincere come abbiamo fatto anche questa sera”.

Momo Coly:”Sapevamo che loro sarebbero partiti forte e purtroppo ci hanno infilato subito e la partita si è messa subito male. Abbiamo comunque avuto le nostre occasioni ma dobbiamo essere bravi a concretizzarle”.

Grazie al mio amico Fabrizio per la collaborazione nelle interviste del dopo gara di Brescia.

Paolo d’Abramo

Leggete anche

http://aleprovercelli.it/2015/09/buchi-neri-e-buchi-bianchi/