Pro vs Alessandria 3 a 1, la sala stampa

Leone e gladiatori.Sognare Leone e gladiatori.Sognare

La Pro supera l’Alessandria per tre reti ad una e mercoledì 15 maggio giocherà il secondo turno dei play off contro la Carrarese al Robbiano Piola. La Sala Stampa.
Jose Saggia, vicepresidente :”Facciamo i complimenti ai ragazzi e a tutto lo staff. Abbiamo chiesto loro di fare una partita gagliarda e l’hanno fatta. Si è vista la differenza tra le due squadre, la Pro è finita quinta, l’Alessandria dodicesima, al netto dei punti tolti alle altre squadre. Alessandria sorretta da un pubblico eccezionale. Noi non abbiamo subito più di tanto, avremmo dovuto chiudere la partita nei primi 35 minuti. La squadra ha saputo soffrire e rimanere compatta quando l’Alessandria ha cercato di spingere sull’acceleratore. È stata una vittoria meritata, abbiamo bisogno dell’apporto dei nostri tifosi, abbiamo bisogno che i nostri tifosi si avvicinino alla squadra, bellissimi i tifosi dell’Alessandria, noi abbiamo bisogno dei nostri”.

Massimo Secondo:”Dedico questa vittoria a tutti quelli che vedevano favoriti i Grigi, l’ho visto scritto dappertutto”.

Alberto Colombo:”Mi aspettavo un inizio così, sapevo che la pressione della Pro sarebbe stato un fattore determinante, all’inizio abbiamo subito l’aggressività sulle seconde palle. Riconosco la superiorità della Pro, il rammarico è sapere come sarebbe andata la partita senza il nostro autogol, ma grande merito alla Pro. Ai miei il merito di averci creduto fino alla fine. Quattro goal nella partita e tutte reti un po’ sporche, episodi determinati da errori o gol rocamboleschi. Il risultato è giusto così, passa la squadra più attrezzata, mi sarebbe piaciuto bissare il risultato sugli spalti, orgoglioso di essere stato allenatore con un pubblico così”.

Leonardo Gatto:”Abbiamo fatto trenta minuti grandissimi, il mister lo aveva detto durante la settimana che dovevamo partire per vincere. Le critiche non le conosco, non leggo i giornali, siamo arrivati a 64 punti nella stagione regolare. Faccio i complimenti agli esterni alti in squadra, a tutti i ragazzi, ora c’è da preparare una partita in due giorni e mezzo, sarà una bella partita. Voglio fare un applauso ai tifosi dell’Alessandria e ringraziare i tifosi della Pro Vercelli che ci hanno seguito tutto l’anno. La squadra ha sbagliato poche volte quest’anno ed ha avuto lo spirito di un grande gruppo, l’uno corre per l’altro”.

Vito Grieco:”Se devo cancellare una Stagione per due primi tempi sbagliati ed una partita allora devo fare un altro mestiere. Questa sera devo fare i complimenti ai ragazzi. L’andata è stata molto importante. Stasera dovevamo andare in campo per vincere e lo abbiamo fatto. Oggi abbiamo avuto un coraggio incredibile, ad Alessandria abbiamo perso facendo una delle prestazioni migliori in trasferta. L’Alessandria fa un 3-5-2 di palleggio e andavamo a prenderli alti, i ragazzi sono stati esemplari. Complimenti ai nostri ed all’Alessandria. Moschin è scelta tecnica e giocherà anche contro la Carrarese, Nobile ha fatto un campionato importante, ha bisogno di serenità, lo avevo sempre detto che avevo due numeri uno. Tommaso ha grande stima da parte mia. Di gioca a calcio 11 contro 11, è normale, abbiamo concesso all’Alessandria due tiri in porta. E l’Alessandria gioca un bel calcio, ha una chiara idea di gioco. Germano e Mammarella hanno giocato tante volte in condizioni precarie ed il gruppo lo abbiamo costruito dal 10 luglio”.